Passa ai contenuti principali

I nuovi smartphone 2018

I NUOVI GALAXY. Samsung ha svelato i Galaxy S9 e S9+ dotati di fotocamera super avanzata, potenti altoparlanti stereo, audio surround Dolby Atmos e un Infinity Display ancora più luminoso. Galaxy S9 e S9+ sono dotati di sensore Super Speed Dual Pixel con potenza di elaborazione e memoria dedicate, in grado di combinare fino a 12 fotogrammi in un solo scatto per la migliore qualità fotografica possibile. Le caratteristiche della fotocamera di Galaxy S9 e S9+ includono una Super slow-motion e My Emoji, grazie alle quali è possibile creare un avatar con aspetti del tutto simili a quelli degli utenti. I device utilizzano un algoritmo di apprendimento automatico che analizza un’immagine 2D dell’utente e mappa più di 100 caratteristiche facciali per creare un modello 3D che rispecchia e imita le sue espressioni, per una vera personalizzazione e per condividere gli stati d’animo. L’esperienza audio di Galaxy S9 e S9+ è completata dal rivoluzionario Infinity Display di Samsung. Le cornici sottilissime e la risoluzione Quad HD+ Super Amoled permettono un’esperienza visiva immersiva e coinvolgente, in qualsiasi condizione di luce. Gli smartohone sono i primi s a supportare la nuova app SmartThings e rappresentano l’hub centrale per la gestione di ogni aspetto di uno stile di vita sempre connesso – a casa, in ufficio o in mobilità – che si utilizzino dispositivi Samsung oppure di altri produttori. I GIOIELLI DI LG. La societàha tolto il velo sui K8 e K10, arricchiti da nuove caratteristiche evolute che migliorano l’esperienza d’uso. Il K10 diventa più robusto ed elegante grazie alla cover posteriore in metallo e alla linea cromata che enfatizza la sottigliezza del suo profilo. In più, si arricchisce di funzionalità premium solitamente non disponibili per questa fascia di prezzo. Il K10 vanta infatti una fotocamera posteriore da 13 MP con Auto Focus a Rilevamento di Fase (Pdaf). Con la fotocamera frontale da 8 MP ad alta risoluzione, inoltre, si possono scattare selfie di qualità anche usando l’effetto Bokeh per sfuocare lo sfondo. Il sensore delle impronte sul retro diventa smart con il nuovo K10: non solo sblocca lo smartphone con la propria impronta digitale, ma permette di scattare un selfie o di catturare una schermata usando dei semplici gesti. Il K8 presenta una fotocamera in grado di realizzare immagini ancora più luminose e nitide in condizioni di scarsa illuminazione. A grande richiesta, il nuovo device integra inoltre le funzionalità di Selfie con un gesto o con il riconoscimento del volto, di Flash virtuale per i Selfie e il menu di condivisione rapida delle proprie foto. IL RITORNO DEL CELLULARE “BANANA”. Operazione nostalgia per la Hmd Global, l’azienda finladese che in mano il marchio Nokia, che rilancia sul “vecchio” Nokia 8110: sul mercato a maggio al prezzo di 89 euro. Il cellulare con lo sportellino scorrevole simile a una banana, nella sue versione rinnovata permette di chiamare e ha anche accesso ad un app store per poter fruire di Google Assistant, Search, Maps, oltre che Facebook e Twitter. Può anche inviare e ricevere email. Ma non è solo la “nostalgia” a caratterizzare i prodotti finlandesi: in passerella anche il Nokia 8 Sirocco, il Nokia 7 Plus, la seconda versione del Nokia 6 e del Nokia 1. Tutti smartohone. Dotato di ottiche Zeiss, l’ 8 Sirocco è il modello di punta di Nokia. Display curvo pOled 2K da 5,5 e una doppia fotocamera come tutti i top di gamma, con una soluzione simile a quella di Lg: un sensore grandangolare ed un secondo tradizionale da 13 megapixel. Il prezzo? Ben 800 euro. Meno caro il Nokia 7 Plus che però ha uno schermo full hd, un processore meno veloce ma una fotocamera molto identica. Costa circa 400 euro. Il Nokia 6 parte dai 279 euro e il Nokia 1 appena 99 ma ha solo un giga di Ram e per questo Android Go, versione leggera del sistema operativo di Google, che nelle intenzioni dovrebbe riuscire ad animare smartphone molto economici. HUAWEI IN CONTROTENDENZA. L’azienda cinese cambia strategia rispetto a un anno fa, quando aveva sfruttato i riflettori della kermesse catalana per presentare il suo smartphone di punta: quest’anno non va allo scontro diretto con Samsung. In Spagna Huawei porta invece notebook e tablet, rimandando il lancio del telefono P20 a un evento parigino di fine marzo. Sul palco del Centre de Convencions Internacional il Ceo Richard Yu mostra quello che ha definito il “primo notebook al mondo con display FullView”. Il MateBook X Pro è un portatile Windows ultra-sottile di fascia alta da 13,9 pollici con schermo touch, processore Intel i5/i7 di ottava generazione, scheda grafica potente e quattro altoparlanti, racchiuso in un corpo di metallo con finitura ruvida a taglio diamantato. Particolarità è la fotocamera a prova di privacy: invece di essere sopra lo schermo, compare nella tastiera toccando un tasto funzione. L’autonomia promessa è di 12 ore in riproduzione video o 15 ore di navigazione online. Il prezzo va da 1.500 a 1.900 euro. Passando ai tablet, la serie MediaPad M5, da 8,4 o 10,8 pollici, ha design ergonomico e schermo in vetro 2.5D. Nel modello più grande il sistema operativo Android è stato personalizzato con un’esperienza “Desktop View”; c’è inoltre l’attacco per la tastiera e, nella versione Pro, una pennino che riconosce 4.096 livelli di pressione. Il listino va da 400 a 550 euro. ZTE SCOMMETTE SULL’AI. Oltre al modello pieghevole Zte Axon M, appena presentato in Italia, la compgania cinese ha svelato il nuovo smartphone Zte Blade V9, dotato di FHD+ screen 18:9 e, soprattutto, di una doppia fotocamera con tecnologia low-light, in grado di catturare i momenti più imperdibili, sia di giorno, che di notte. Zte Blade V9 sarà distribuito inizialmente in Spagna, Germania, Russia, Messico e Cina. Altro dispositivo che guarda al futuro è lo smartphone ZTE 1.2Gbps, che consente una velocità in download pari a 1.2 Gbps. Questo modello è l’anello di congiunzione con le reti di ultima generazione, che influenzeranno la user experience degli utenti da mobile anche attraverso l’ottimizzazione di questi 6 diversi aspetti dell’AI: mobile computing, riconoscimento delle immagini, riconoscimento vocale, machine learning, data security e content generation. PICCOLI CHE CRESCONO. TP-Link ha annunciato un ampliamento della gamma di smartphone Neffos presentando due nuovi modelli delle serie N e C. Si tratta di Neffos N1 e Neffos C7, dotati delle più innovative tecnologie in materia di fotografia mobile, per offrire un’esperienza di utilizzo divertente, intuitiva e tra le migliori della categoria.

Commenti

Post popolari in questo blog

Fiat Chrysler investimenti nell’auto elettrica e a guida autonoma

Fiat Chrysler (Fca) ha annunciato che investirà nella produzione di veicoli elettrici e a guida autonoma, oltre a potenziare il settore dei Suv e dei furgoni pick-up. Si tratta, rende noto il quotidiano “Wall Street Journal” della nuova strategia che si dipanerà nell’arco dei prossimi cinque anni. La compagnia ha anche annunciato che prevede un raddoppio dei profitti, pari a 16 miliardi di euro entro il 2022 e margini che raggiungeranno la doppia cifra rispetto all’attuale 6,8 per cento. L’Amministratore delegato, Sergio Marchionne, ha sostenuto che il gruppo spenderà 9 miliardi di euro per la realizzazione di motori elettrici, incluso il marchio Jeep. Per osservare le regole sulle emissioni che in Europa diventano più severe, Fiat Chrysler non produrrà più veicoli diesel dal 2021 e automobili come la Punto, la cui conversione elettricanon sarebbe redditizia, andra’ fuori produzione. Infine, Marchionne ha annunciato che “Fca azzererà entro giugno l’indebitamento netto industriale.…

empowr ha già lanciato la sua criptovaluta

empowr ha già lanciato la sua criptovaluta, la moneta empowr!

Ottieni la tua prima moneta empowr gratuita ora (non aspettare che sia troppo tardi) e ottenere tutte le informazioni necessarie.

- diventerai un cittadino empowr, un cittadino della prima economia sociale democratica del mondo

- guadagnerai ulteriormente le monete empowr divertendoti a postare e condividere

- Avrai un Coach di successo gratuito che ti guiderà fino in fondo.

Guadagna più monete pubblicando e condividendo

Vendita, acquisti e prelievi gratuiti!

Mostra altro come fai e guadagna di più

Richiedi oggi la tua moneta gratuita! basta cliccare qui e iscriviti:
http://www.empowr.com/blueberry

Fornito gratuitamente con un coach di successo!

Richiedi la tua moneta!

Sono in empowr da molti anni e posso dire con certezza che empowr è diventata la mia vita. Non solo divertirsi ma guadagnare e incassare per anni.

Ho comprato molte cose belle e preziose su Marketplace empowr.

Ora, empowr ha lanciato la sua criptovaluta, la mo…

GDPR (General Data Protection Regulation) il Regolamento e le leggi in PDF

A partire dal 25 maggio 2018 è direttamente applicabile in tutti gli Stati membri il Regolamento Ue 2016/679, noto come GDPR (General Data Protection Regulation) – relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento e alla libera circolazione dei dati personali. Il GDPR nasce da precise esigenze, come indicato dalla stessa Commissione Ue, di certezza giuridica, armonizzazione e maggiore semplicità delle norme riguardanti il trasferimento di dati personali dall’Ue verso altre parti del mondo.Si tratta poi di una risposta, necessarie e urgente, alle sfide poste dagli sviluppi tecnologici (a inizio ottobre il WP29 ha adottato tre fondamentali provvedimenti che avranno importanti ricadute su punti essenziali del GDPR proprio sul tema dell’innovazione tecnologica) e dai nuovi modelli di crescita economica, tenendo conto delle esigenze di tutela dei dati personali sempre più avvertite dai cittadini Ue. Vedi anche le novità previste in Legge di Bilancio 2018. A preoccu…